Archivi categoria: Uncategorized

In bilico

Nicholas mi chiese di scegliere un nome. ‘Ico’, annunciai entusiasto. Che era Federico ma anche Bilico. In bilico. Vi rimasi un pomeriggio intero, sul cornicione della mia esistenza. Infine rincasai, soddisfatto e radioso. Meglio sarebbe stato suicidarsi allora, pensai anni … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Aspetta

Un presepio singolare, il nostro, in attesa di essere ricomposto appena oltre l’argine della vita. Ne avevo colta l’esistenza il giorno in cui mi presi per mano, ancora una volta. Lasciai a me stessa il compito di confidare l’essere ulteriore. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sparizione

Finalmente ho raggiunto l’infiorescenza della perdita. Le tolsi di dosso le vesti di un attimo e restai a guardare. Nel verde, mi persi. Nel verde. Verità. (immagine, Samantha Zanardo)

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Bianco

Un tempo, mi capitò di giungere mentre attendevo. Ebbe la consistenza di un sogno che faceva finta di nulla. E la fragranza del pane, quando è appena sfornato. Non vi era niente di così lontanamente umano come pietra sopra pietra, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Oggi

E’ così quieto il volgere degli astri. Chiede e manca, facendosi da parte. Sembra conoscere il segreto dell’unico fiore. Fragile, lo scricchiolio all’ingresso. Degli altri non chiede il nome, nessuna ragione o costellazione. Oggi si è fermato a chiedere notizie … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Poeti

Trovo una richiesta di amicizia su FB, da un profilo che ha un nome proprio e come cognome ‘Poeti’. Prima di accoglierlo, saluto e chiedo a cosa devo la richiesta. Mi risponde in presa diretta, affermando che si interessa di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Inverno

Gli inverni, si diceva un tempo, sono lunghi e nodosi. E non finiscono, anche se la primavera giunge. Ripiegano la coperta e chiedono il ritorno. Ma ovunque volgano il viso, un bivio.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento