Archivi del mese: settembre 2015

Partenza

Abbracciare l’imponderabile, come in delirio o a distanza d’affetto. Sopportare l’imperscrutabile per un ossimoro di avventura e sofferenza. Discernere, nelle partenze, la Partenza. (si ringrazia, per l’opera “La Spartenza”, Susi LaRosa) Annunci

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Rovescio

Mi è accaduto più volte di veder piangere delle persone mentre raccontavo loro di mio padre. Mi hanno sempre detto che il modo in cui io parlo di lui è commovente. E’ una delle cose più belle che mi siano … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Oltre

A terra, traiettoria senza destino, raccogli le forze. Per tornare a leggere parole d’uomini antichi, Dal sapore della via Lattea, al sonno dei giusti, fino alla curva del mondo. Un labirinto aspetta, se saprai strisciare all’altezza dell’origine, della sventura. Portando … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 9 commenti

Altrettanta acqua

Altrettanta acqua, ricordai. I piedi bagnati, lo scrosciare oltre la tesa del cappello. E i bimbi, pur sempre felici di schizzare altrove. Dopo, il meritato riposo di chi si mette in viaggio.

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Delega

Una poesia di Primo Levi, intitolata Delega, mi offre lo spunto per alcune riflessioni sulla testimonianza e sulla narrazione, temi che occupano da tempo un posto centrale per chiunque senta la necessità di scrivere. La poesia, che trascrivo qui sotto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti