Bianco

Un tempo, mi capitò di giungere mentre attendevo.
Ebbe la consistenza di un sogno che faceva finta di nulla.
E la fragranza del pane, quando è appena sfornato.
Non vi era niente di così lontanamente umano
come pietra sopra pietra, o chiavistelli dietro un’entrata.
Soltanto il bianco lasciava al permanere il compito
di convincermi. Il peggio era ormai passato.

(immagine, Antonella Nicolò, visitabile su Facebook e su Instagram

unnamed

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Oggi

E’ così quieto il volgere degli astri.
Chiede e manca, facendosi da parte.
Sembra conoscere il segreto dell’unico
fiore.

Fragile, lo scricchiolio all’ingresso.
Degli altri non chiede il nome,
nessuna ragione o
costellazione.

Oggi si è fermato a chiedere notizie
dal cielo, dall’abbandono.

(immagine, Rosy De Meo)

10291861_964751860264329_2844550011025801861_n

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Poeti

Trovo una richiesta di amicizia su FB, da un profilo che ha un nome proprio e come cognome ‘Poeti’.
Prima di accoglierlo, saluto e chiedo a cosa devo la richiesta.
Mi risponde in presa diretta, affermando che si interessa di poesia e di scrittura e che sta cercando di contattare tutti i poeti e gli scrittori. Già sorrido a quel ‘tutti’. Scorro il profilo e scorgo un’ammucchiata pervasiva di post assolutamente autoreferenziali, ossia riferiti all’attività di questa specie di “casa editrice” virtuale che ha il compito di far conoscere poeti e poetesse al maggior numero di persone, contattando, beninteso, tutto e tutti.
Come è giunto al mio nome? chiedo… nella speranza, vana, che la mia poesia sia stata incontrata.
Non lo ricordo, la risposta, credo un passaparola. Appunto, è tutto un passaparola, qui. Niente di più.
Poi un “ci interessiamo da 45 anni di poeti e artisti”… parole già lette, purtroppo, e ho già capito chi c’è dietro questa ennesima prova di marketing delle belle speranze (di poeti e scrittori).
Decido di essere cattivo, come si deve: “Ritengo che queste adunate servano a poco. Di certo non servono alla poesia”.
E il profilo che replica, “non sono adunate”.
Affondo, senza pietà: “Sono ammucchiate. O meglio: è un ammucchiare”.

A questo punto la conversazione prende inevitabilmente una piega comica.
Il profilo afferma che non lo si fa per fare soldi, anzi. Ci rimettono pure.

Insisto, novello tribuno: “La poesia è dura ricerca. E vive di sottili intese. Le grandi adunate le lasciamo ai populisti di cui è infestata questa epoca”.

Ed ecco, la perla finale: “in 45 anni è la prima volta che leggo che il nostro lavoro è paragonabile alle ammucchiate”.

Ha atteso 45 anni, per sentirselo dire.

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Inverno

Gli inverni, si diceva un tempo, sono lunghi e nodosi.
E non finiscono, anche se la primavera giunge.
Ripiegano la coperta e chiedono il ritorno.
Ma ovunque volgano il viso, un bivio.
dsc_0242

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Attesa

L’attesa è una compagine di barche a margine di un lago di montagna.
Imbarcazioni senza una rotta, che salgono e scendono. Quiete.
L’attesa, per me, non è il loro attendere uno scopo, ma il loro apparire, improvviso, in quella radura tra gli alberi della costa che ne moltiplica la sembianza di delicata apprensione.

Ecco, l’attesa: il comparire fragile di una fragilità.

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Luna

La mia protesta ha un motivo lontano.
Non sapevo tenere le cose tra le mani.
Una volta a terra le osservavo come nemici caduti e ancora terribili.
Fu per questo motivo che mi rivolsi alla Luna, sfidandola a scendere, chiamandola a ridurmi in polvere.
Lei, leggerissima sostanza argentea, si fece aria sul mio palmo.
La guardai a lungo, mentre spariva e rideva.
Sommessamente.

ArtX0107.jpg
(immagine, René Magritte, “La page blanche”)

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Alle radici

Alle radici.
Prima che l’acqua riempia i torrenti e l’alveo dei grandi fiumi.
Prima che divenga mare e nuvole.
Prima di cadere, di nuovo, alle radici.

15301177_1121785674606833_2083655433_n

(immagine, Paolo Colombera)

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento