Una volta

Io penso che sia stata la sua prima volta. Da che lo conobbi non lo avevo mai visto così perduto nel ricordo, arrivando al punto di escludermi dalla presenza. Era come se parlasse da solo.
Iniziò a narrarmi di un crinale, lungo un pomeriggio di inizio estate, in compagnia di una ragazza. La loro prima escursione insieme, la volta che lui le confidò qual era la sua vera essenza. Dopo essere saliti abbastanza in alto, si riposarono stesi a terra, lasciando che il sole bagnasse il loro amore. Poi un pensiero salì alla coscienza ed egli si tirò a sedere: ebbe paura che il tempo potesse scivolare via come una furia, nonostante lei gli accarezzasse il viso dicendogli che era tutto a posto, che sarebbero rientrati sani e salvi. Ripresero il cammino, senza interruzioni, senza tregua, guardando la palla infuocata che scendeva velocemente verso l’orizzonte di montagne.
Oh, quale terribile pena provai ascoltandolo raccontare! Mi è impossibile dirvi il vibrare della sua voce sull’orlo di un pianto che non avrebbe mai concesso al cosmo, nemmeno di fronte al plotone di esecuzione della sua terribile e misteriosa vicenda personale. Alla fine non riuscii a trattenermi e gli chiesi, vincendo l’imbarazzo del mio angolo, “vi salvaste?”.

Sì.
Ma la salvezza, amico mio, giunge a compimento solo una volta.
Sempre, continuamente, irrimediabilmente,
una volta.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Una volta

  1. tramedipensieri ha detto:

    E la chiusa…è tutto lì, il gran mistero. Irripetibile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...