Luna

La mia protesta ha un motivo lontano.
Non sapevo tenere le cose tra le mani.
Una volta a terra le osservavo come nemici caduti e ancora terribili.
Fu per questo motivo che mi rivolsi alla Luna, sfidandola a scendere, chiamandola a ridurmi in polvere.
Lei, leggerissima sostanza argentea, si fece aria sul mio palmo.
La guardai a lungo, mentre spariva e rideva.
Sommessamente.

ArtX0107.jpg
(immagine, René Magritte, “La page blanche”)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Luna

  1. Alidada ha detto:

    bellissimo connubio tra immagini e parole.. 🙂 Buon Santo Stefano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...