Ecco, Marziale

La domanda, cruciale: siamo pronti a veder sopraggiungere l’inatteso?
Non, si badi bene, il nuovo o l’assolutamente altro da tutto ciò che in un preciso momento appare consolante e appropriato.

E’ necessario esser capaci di scansare il fulmen in clausola, la saetta che, sola tra le tante nelle mani di Giove, è destinata a scompaginare l’edificio della compiutezza, svelandone la temibile verità.

Ecco, Marziale.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Ecco, Marziale

  1. Simona ha detto:

    Io non so se sarei pronta 🙂

  2. poetella ha detto:

    io non sono pronta affatto!

  3. Credo di non esserlo nemmeno io, ma quanto mi piacerebbe…

  4. Alidada ha detto:

    adoro le sfide 😉

  5. menteminima ha detto:

    Il lavoro, l’amore e tutti gli altri “fatti” della vita non sono altro che il tentativo di scansare quella saetta?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...