Rovescio

Mi è accaduto più volte di veder piangere delle persone mentre raccontavo loro di mio padre. Mi hanno sempre detto che il modo in cui io parlo di lui è commovente.
E’ una delle cose più belle che mi siano capitate nella vita, veder piangere qualcuno mentre “scrivo” nell’aria.

Qualcosa, della sua taciturna posa, ha trovato a distanza di anni il suo “rovescio”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Rovescio

  1. Musa ha detto:

    Eravate legati da un bel rapporto, si capisce..

  2. gelsobianco ha detto:

    Oh, come ho sentito questo tuo rapporto!
    E come mi è piaciuto il tuo modo di farmelo giungere.
    Grazie.
    gb

  3. parolesenzasuono ha detto:

    a volte è difficile dire chi è genitore e chi è figlio, come se i ruoli si invertissero o intrecciassero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...