Coriandoli

Scoprire che vi è qualcuno che legge, a voce alta, ciò che si è scritto a salvezza di un pomeriggio d’inverno…

All'orizzonte prendo figura

C’è qualcosa di tremendo e al tempo stesso estremamente affascinante nei coriandoli. Da piccino soffrivo per il loro esser gettati e facevo tutto quanto era in mio potere per salvarne almeno un mucchietto. Un mucchietto di sopravvissuti alla catastrofe.

E poi, un giorno non lontano, incrociai lo sguardo di una bambina che sapeva la stessa cosa che sapevo io. E non poterla rassicurare, nonostante tutta la mia inventiva di attore: lo scacco di un periodo di lutto.

View original post

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Coriandoli

  1. poetella ha detto:

    riclicco Like..Ecco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...