Sapevo

Sapevo il colore del cielo
tra granchi, gabbiani e turbini
di sabbia.

Sapevo che resta un battito
tra cuore e sole, all’incrocio
del mare.

Sapevo la rena umida, antenata
del mio corpo di donna.

E delle sue poesie, niente più che
perdita e bellezza.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Sapevo

  1. poetella ha detto:

    che bella…
    Oggi c’è bellezza, parecchia, da queste parti!

  2. Parfum de Femme ha detto:

    C’è un “premio” per te qui (http://wp.me/p194py-eG), spero ti possa strappare almeno un sorriso.
    Saluti!

  3. AnimaTonda ha detto:

    c’è del sole, qui…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...