Decidendomi all’inverno

La donna vestiva l’abito di un appuntamento, nel tardo pomeriggio di un giorno affollato e umido. Si rivolse a me con uno sguardo di supplica, che già non le apparteneva più. E poi cambiò ancora, voltandomi le spalle, lasciandomi in balia di mille motivazioni per il suo gesto, per la meravigliosa incapacità di rimanere se stessa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Decidendomi all’inverno

  1. glasmundo ha detto:

    Perderci un secolo in più

  2. bakanek0 ha detto:

    Forse voleva semplicemente che tu la richiamassi.

  3. petalidindaco ha detto:

    voleva lasciarti con mille domande perchè tu non potessi dimenticare
    Ciao

  4. amleta ha detto:

    Non l’hai seguita,….che peccato. Era una provocazione bell’e buona per vedere se le fossi andato dietro per avere almeno una parola da lei 🙂

  5. Queste poche righe sembrano un dipinto di donna. Un dipinto che mi piace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...