Senza titolo

Un maestro di giornalismo e di vita mi domandava spesso, non senza irritazione, qual è la notizia? Ed io, che avevo fatto il possibile per evitarla, la notizia, provavo ad abbozzare qualcosa, centrando raramente la risposta corretta. Il passaggio successivo, una volta cerchiata con un pennarello la notizia, era confezionare qualcosa che fosse a prova di idiota, vale a dire non interpretabile ma digeribile come un alimento, e che desse alla notizia il carisma di un possibile titolo.
Ho cominciato a scrivere, poeticamente parlando, a partire da queste richieste e soprattutto contro di esse. Una forma di resistenza, quindi, a un trattamento della lingua che ne inaridiva le potenzialità, costringendola in un gioco di specchi e masturbazioni che mi angustiava sempre più. Si è infine spenta ogni ricerca della notizia per volgere il cuore all’accadere, il cui portento consiste nell’essere sempre, ogni volta, l’accadere di un intero mondo.
E non vi è titolo che tenga.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Senza titolo

  1. solounoscoglio ha detto:

    e fai bene!!!!

  2. stileminimo ha detto:

    …è impegnativo essere l’accadere di un intero mondo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...