Colpa

In palestra.

“Io non mi sento in colpa per questi. Mica gli ha detto nessuno di mettersi in viaggio”.

Ecco, di queste ed altre simili affermazioni non è il cinismo a colpirmi, ma il retroterra che le nutre. Un retroterra fatto di solitudine, incapacità a immaginare la pienezza del mondo e un sordo, rancoroso rifiuto a sentirsi in colpa per qualsiasi cosa.

La colpa, lasciamola volentieri a chi ci ha messi al mondo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Colpa

  1. Grazia Bruschi ha detto:

    un retroterra fatto di ignoranza, meschinità, egoismo, un retroterra fatto di merda (e questa parola è piena di valori positivi rispetto a chi non prova vergogna per ciò che è accaduto)

  2. lilasmile ha detto:

    E’ un non capire che nella stessa situazione si potevano trovare le persone che accusano, che non si sentono in colpa. A volte appartenere al genere umano mi sembra davvero difficile!

  3. Pannonica ha detto:

    e non c’è una cazzo di soluzione.

  4. Quando chiudiamo la porta agli altri, dovremmo tutti sentirci soli e stranieri sulla terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...