Niko

La moneta degli inferi ha due dorsi ed entrambi rovesciano un volto.
Ne trovai una all’alba, ultima eco di un cuscino d’oro fasullo.
Il profilo del noto sovversivo, ritratto al tempo della sua fanciullezza, ne rivelava i tratti nobili, la bocca piacevolmente carnosa ed espressiva.

Sognava anch’egli, ma se il sortilegio fosse cessato non vi sarebbe più stato scampo per nessun demone.

(Nell’immagine, “Niko”, di Nicla Ferrari)971881_10200504675368401_1464122060_n

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Niko

  1. afinebinario ha detto:

    Piacevole racconto 🙂
    un caro saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...