Antares

Qualcuno mise il naso qui dentro, con la speranza di trovar parole fuori posto, poesie non autorizzate, piccoli racconti capaci di disturbare la morale civica.
Fortunatamente, giunse troppo presto.
Tra un passaggio d’alte nuvole e un chiaro di luna tralasciò di scostare la tenda dietro alla stella rossiccia. Quella che accompagna solitudini, lungo l’orizzonte meridionale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Antares

  1. bakanek0 ha detto:

    Le tue parole non sono mai fuori posto, e hanno musica e sostanza.

  2. bakanek0 ha detto:

    Ma dopo, comunque, scrivi, per favore 😉

  3. alegbr ha detto:

    indubbiamente, incidi.

    A

  4. allorizzonte ha detto:

    L’ha ribloggato su All'orizzonte prendo figurae ha commentato:

    A distanza di tempo tutto appare delinearsi come una profezia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...